LE DRAPEAU DU MAROC - COULEURS, SIGNIFICATION, HISTOIRE

La bandiera del Marocco - colori, significato, storia

Sommaire

    La bandiera del Marocco è una bandiera rossa e verde a due toni. Il fondo è rosso con un pentagramma verde al centro. Sebbene sia semplice nel suo design, questa bandiera ha un profondo significato per le persone.

    La bandiera è stata adottata ufficialmente il 17 novembre 1915 e viene celebrata il 15 novembre, anche il giorno dell'indipendenza, durante Eid al Istiqlal (Freedom Festival).

    In questo articolo vedremo i seguenti punti:

    • La storia della bandiera
    • Senso
    • 16 fatti incredibili

    Storia della bandiera del Marocco

    Il Marocco è un paese con un passato molto vecchio, con accesso alla costa del Mediterraneo. Il paese faceva parte del Marocco cartaginiano e preistorico romano, che ospitava alcuni dei primi regni indigeni.

    La prima bandiera da issare in Marocco apparteneva La dinastia dei Idrisidi Nel 788, che consisteva in un semplice campo bianco. Questa dinastia ha introdotto la tradizione musulmana Sharifi ed è stata la prima dinastia per unificare il paese sotto Islam. Di conseguenza, è stato riconosciuto come il padre dello stato e è durato fino al 985.

    A partire dal 1040-1147, un nuovo regime noto come Almoravide ha introdotto una nuova bandiera. L'uso della bandiera inferiore rossa è iniziata con la califat almohade. Nel centro della bandiera c'era una piazza a quadretti in bianco e nero. Nel 1244, la dinastia merinidica prese il potere e teneva il fondo rosso della bandiera.

    Tuttavia, la piazza fantasia è stata rimossa e è stato introdotto un rettangolo dorato del bordo. Nel centro della piazza c'era una stella con otto rami dalla combinazione di due quadrati. Sebbene il regno dei merinidi finissi, la bandiera fu conservata dalle due dinastie successive, le dinastie wattasid e Saadi.

    Nel 1666, la dinastia Alaouite ha assunto e adottato una bandiera con un campo rosso unito. Questa bandiera è stata utilizzata fino al 1912, quando il paese passò sotto il dominio della Francia e della Spagna. Dal 1912 al 1956, la bandiera del protettorato francese in Marocco consisteva in uno sfondo rosso con una stella verde a cinque rami al centro.

    La parte settentrionale del paese era sotto la dominazione spagnola. Pertanto, aveva una bandiera diversa. La loro bandiera aveva uno sfondo rosso con una bandiera delimitata con verde e bianco nell'angolo in alto a sinistra e un pentagramma bianco situato nel campo verde.

    Nel 1921, una rivolta di una banda di riffianni si è svolta nella parte settentrionale del Marocco, che era conosciuta come la "Repubblica confederale di Tribù Riffian". La loro bandiera costituita da uno sfondo rosso con un diamante bianco all'interno. All'interno del diamante, c'era un croissant verde e una bandiera di sei punte.

    Nel 1923, un nuovo territorio noto come la zona internazionale di Tangeri è stato incorporato in Marocco. Questo territorio aveva anche la sua bandiera, che consisteva in uno sfondo rosso con un pentagramma verde sul lato destro e un blasone sul lato sinistro. A quel tempo, Tangeri era un interzono, ma più tardi nel 1956 fu ripristinata in Marocco.

    Nel 1955, il Sultano del Marocco, Muhammad V, tornò dal suo esilio e pronuncia un discorso trionfante nella capitale, Rabat. Annuncia la fine del dominio francese e spagnolo. Nel 1956, l'attuale bandiera del Marocco è stata adottata come una bandiera ufficiale.

    Bandiera del Marocco

    Significato dei colori della bandiera del Marocco

    1) Colori

    La bandiera è composta da uno sfondo rosso. Il rosso è uno dei colori primari dell'era Panarab ed è associato alla vittoria sul campo di battaglia. Simboleggia la durezza, il coraggio, la forza e il valore. Ricorda la dinastia alawite (associata a coraggio), gli imam di Yemen e gli sceriffi della Mecca.

    I colori rossi e verdi hanno un significato nell'islam. Il verde è il colore principale dell'Islam e significa paradiso nel Corano. Tuttavia, nella bandiera, il verde simboleggia la speranza, la saggezza, la gioia, la pace e l'amore.

    I marocchini sono profondamente patrioti. Pertanto, la bandiera è per loro un simbolo di libertà e un promemoria della ricca storia del paese, le sue potenti dinastie e la sua indipendenza.

    2) Emblem

    Nel centro della bandiera del Marocco è un pentagramma verde. Questo emblema è un simbolo dei cinque pilastri dell'Islam: Shahada, elemosini, preghiere, digiuno e Hajj. Il Pentagramma rappresenta non solo la religione e la fede del paese, ma anche la speranza del popolo e il legame tra Allah e il re. Sebbene, per gli altri, è il simbolo del legame tra Dio e la nazione.

    L'emblema è riconosciuto come il sigillo di Salomone. Prima del 1915, era una stella a 6 rami. Tuttavia, i francesi lo hanno cambiato in una stella di cinque filiali senza dare una spiegazione ufficiale. Anche quando la dominanza francese finì, l'uso della stella persisteva.

    3) Form.

    Il rapporto di lunghezza / larghezza della bandiera marocchina è 2: 3. Secondo l'articolo 7 della Costituzione, il diametro del Pentagramma è uguale a ⅓ della lunghezza. I cinque punti della stella hanno ciascuno a 1/20 di lunghezza. L'emblema appare in un cerchio invisibile ed è più coerente con il marino marocchino ufficiale perché occupa ½ dell'altezza dell'ospite.

    La legge afferma che la bandiera deve essere progettata da un rapido "Grand Tain", rosso, opaco e materiale rosso rettangolare. Il disegno della stella è un'apertura. La sua sfumatura è una palma verde. La stella è intrecciata nel tessuto e deve essere visibile su entrambi i lati della bandiera.

    Una punta del Pentagramma deve essere diretta verso l'alto. Il suo raggio è pari a 1/3 della lunghezza della bandiera, e il centro del cerchio invisibile è l'intersezione delle diagonali invisibili della bandiera.

    La bandiera del Marocco

    16 fatti interessanti sulla bandiera del Marocco

    1) L'8 maggio 2010 è stata progettata la più grande bandiera del Marocco. Aveva la dimensione di 60.409,78 metri quadrati e pesava 20.000 kg. Questa bandiera è stata sollevata in un territorio contestato del Sahara occidentale noto come Dakhla ed è registrato nel Guinness Book of Records come una delle bandiere più giganti mai issate.

    2) Per i marocchini, il fondo rosso della bandiera rappresenta l'Islam. La maggior parte della popolazione aderisce al sufismo. La famiglia reale marocchina afferma di scendere da Muhammad.

    3) L'emblema è conosciuto come il sigillo di Solomon e risale a Times Babilonese. Pensiamo che Dio abbia dato a Solomon un anello in modo che possa parlare con gli animali e gli ordini demoni. Viceversa, gli specialisti associano anche l'emblema a Fatima, la figlia del Profeta Muhammad.

    4) Il Pentagramma verde è simile alla stella di David sulla bandiera di Israele.

    5) La bandiera reale del paese indossa il pentagramma verde fiancheggiato da una frangia dorata. In alcune versioni della bandiera del paese, il disegno dell'emblema è o pieno, intrecciato.

    7) I simboli nazionali del paese comprendono bandiera, stemma e leone barbarie. Il motto del paese è la frase "Akuc, Amur, Agllid", che significa "Dio, patria, re". Lo stemma del paese è costituito da due leoni che tengono uno scudo.

    8) All'interno dello scudo sono il pentagramma verde, le montagne dell'Atlante e un sole che sorgono su un campo rosso. Sotto lo scudo è un nastro su cui è registrata la valuta del paese.

    9) Sebbene la maggior parte delle bandiere rosse dei paesi arabi sia associata agli Emirati, il Marocco non fa parte degli Emirati Arabi Uniti.

    10) Una Pennsylvania americana usava la bandiera marocchina come segno di resistenza. Lasciò la bandiera da drappo con la finestra del suo veicolo e ha citato il trattato di pace americano-marocchino del 1787 come motivo per non ricevere la violazione della polizia.

    11) Ci sono poche informazioni sulla storia del paese nel 1884. Tuttavia, sappiamo che la bandiera del tempo consisteva in uno sfondo rosso con un bordo composto da triangoli bianchi (cinque triangoli sulla larghezza e nove triangoli). Nel centro della bandiera c'era un paio di forbici bianche intrecciate. Questa bandiera è stata registrata nella mappa olandese ed era conosciuta come "Bandiera Maure".

    12) Il marchio civile del paese è costituito dalla bandiera con una corona aggiuntiva nell'angolo in alto a sinistra. La corona è dorata, con un modello di oro con borchie verde in basso. L'emblema è più importante nel segno civile che nella bandiera.

    13) Il segno navale del paese è lo stesso della bandiera, con quattro corone aggiuntive negli angoli.

    14) Ogni giorno di indipendenza, i marocchini festeggiano non solo la bandiera, ma anche commemora il giorno in cui il re Mahomet tornò dal suo esilio al Madagascar. Quel giorno, il paese organizza sfilate colorate e nasconde la bandiera nazionale cantando l'inno nazionale.

    15) La bandiera della marina del paese è composta da una coda superficiale che disegna con un bordo giallo esterno e la bandiera nazionale all'interno.

    16) L'etichetta della bandiera marocchina è severa. La legge stabilisce che la bandiera deve essere sempre implementata nella giusta posizione. Quando la bandiera è usurata o lacerata, deve essere bruciata in un luogo privato con rispetto e onore. È vietato galleggiare il banner più alto o inferiore alle bandiere di altre nazioni. Questo atto è interpretato come il significato che una bandiera è maggiore o meno dell'altra ed è proibito. Infine, la bandiera non deve mai essere trascinata a terra.

    caftano.


    Laissez un commentaire

    Veuillez noter que les commentaires doivent être approvés avant d'être affichés


    Anche a te piacerà.

    Articoli recenti